sheridan inn hotel wyoming

Hotel storici del Wyoming: Sheridan Inn hotel

Se in un on the road nel Wyoming passi per la cittadina di Sheridan, non perderti una visita allo Sheridan Inn. Il più antico tra gli hotel storici del Wyoming, lo Sheridan Inn hotel ti farà scoprire un po’ di storia del West. Conoscerai i suoi ospiti illustri come Buffalo Bill ed Hemingway, rivivrai le atmosfere stile old west di una cittadina di Frontiera attraverso i suoi arredi ancora originali. Vuoi sapere com’è nata questa antica locanda? Continua allora a leggere questo post e ti farò entrare nel West.

hotel storici wyoming sheridan inn hotel
Il giardino dello Sheridan Inn hotel

Hotel storici del Wyoming: Sheridan Inn hotel e la sua storia

Lo Sheridan Inn hotel è l’edificio più antico di tutto il Wyoming. Il suo perfetto stato di conservazione ti permetterà di calarti nelle atmosfere western di fine Ottocento.

Quando aprì i battenti nel 1893 divenne subito il miglior albergo tra Chicago e San Francisco. La voce si sparse e molti ricchi americani incominciarono ad arrivare a Sheridan, per partecipare alle battute di caccia nelle foreste del Big Horn

La costruzione dello Sheridan Inn hotel ebbe fin dall’inizio uno scopo preciso e cioè fornire alloggio ai lavoratori e ai passeggeri della ferrovia.

Infatti il 22 novembre del 1892 entrò sbuffando a Sheridan il primo treno della Chicago Burlington and Quincy Railroad. Una vera rivoluzione per le vite dei cowboy della città fondata solo dieci anni prima.

Sheridan Inn hotel: progetto e costruzione

Il direttore della ferrovia George Holredge ebbe l’idea dell’hotel e così incaricò un architetto del Nebraska, Thomas Kimball, di progettarlo.

La struttura e le camere

In poco più di sei mesi lo Sheridan Inn svettava a nord di Main Street con le sue 64 camere da letto. Anche il Buffalo Bill bar, dove gli avventori potevano gustarsi una tipica bistecca del Wyoming, aveva finalmente visto la luce.
Per l’architettura Kimball si era ispirato alla struttura delle tipiche locande scozzesi. Come? Facendo spuntare dal tetto spiovente gli abbaini delle camere, come tanti occhi sulla città. Sì tanti occhi luminosi, perché lo Sheridan Inn fu il primo albergo del West ad essere dotato di illuminazione elettrica. Per non parlare poi della prima vasca da bagno e del telefono, veri e propri lusso per quei tempi. In effetti l’albergo era dotato di tutti i comfort e una notte costava un dollaro, per il pranzo e la cena occorrevano invece cinquanta centesimi.

saloon sheridan inn hotel sheridan wyoming
Il saloon in stile old west dello Sheridan Inn

Buffalo Bill e gli ospiti illustri dello Sheridan Inn hotel

Sai qual è stato uno degli ospiti più famosi allo Sheridan Inn? Nientemeno che la leggenda del west: William F. Buffalo Bill Cody. Il giorno dell’inaugurazione Buffalo Bill guidò addirittura la Grandiosa Marcia che celebrava l’apertura dell’hotel.

Dal 1894 al 1902 non solo Buffalo Bill visse in questo hotel, ma organizzò anche le audizioni per il suo famoso spettacolo itinerante, il Wild West Show, direttamente sotto il portico dello Sheridan Inn.
Cowboy e Cowgirls della zona insieme a corrieri del pony express, allevatori di bestiame e proprietari di miniere entrarono nel cast di Buffalo Bill come attori.

Personaggi come George Gardner e Tode Bard seguirono poi Buffalo Bill nella sua famosa tournée in Europa .

portico sheridan inn hotel wyoming
Il famoso portico dello Sheridan Inn tanto amato da Buffalo Bill

Lo Sheridan Inn hotel divenne così famoso in tutti gli Stati Uniti, da attirare personaggi del calibro del presidente Hoover, di Will Rogers e Bob Hope.
Anche Ernest Hemingway alloggiò allo Sheridan Inn nel 1893 mentre lavorava al suo romanzo “Addio alle armi”, sperando, così di sfuggire alla profonda solitudine che sentiva.

lobby sheridan inn hotel wyoming
Roberto completamente calato nella parte di Hemingway nella lobby dello Sheridan Inn

Lo Sheridan Inn oggi

Negli anni ‘60 con l’avvento della I-90 e la fine del servizio passeggeri della ferrovia l’hotel inevitabilmente perse la sua clientela e chiuse i battenti.
Quando la sua demolizione era ormai dietro l’angolo, Neltje Doubleday Kings, un’ artista di New York lo acquistò nel 1967. L’anno seguente fece anche riaprire il salone da pranzo.
Dal 2015 lo Sheridan Inn ha riaperto a pieno ritmo grazie ai nuovi proprietari, Bob e Dana Townsend. Inoltre è stato inserito nel registro dei luoghi storici d’America.
Oggi ognuna delle 22 suite è dedicata ai personaggi chiave della vita di Buffalo Bill, come Annie Oakley, Sitting Bull ( Toro Seduto) e James Wild Bill Hickok. Voglio però segnalarti una stanza in particolare, quella di Kate Arnold.

La stanza 306: miss Kate e il suo fantasma

Kate Arnold era una ragazza della Virginia giunta a Sheridan nel 1901, poco più che ventenne. Per quasi sessant’anni lavorò allo Sheridan Inn come governante. Ma soprattutto Kate amava adornare i tavoli della locanda con fiori freschi, che lei stessa coltivava. Inoltre faceva un po’ da custode della locanda, occupandosi di spegnere tutte le candele e che tutti gli ospiti fossero al sicuro al suo interno. Per sua volontà volle che le sue ceneri venissero murate all’interno dello Sheridan, anche se nessuno sa esattamente dove. Molti avventori giurano di aver sentito la presenza del suo fantasma all’interno della locanda. Chissà, forse Miss Kate è ancora lì a prendersene cura.

Come arrivare allo Sheridan Inn hotel

La cittadina di Sheridan è la capitale dell’omonima contea e si trova a nella parte settentrionale del Wyoming. Basta percorrere la I-90 in direzione Nord se si viene da Casper o dalla capitale del Wyoming Cheyenne, dalla quale dista poco più di 500 chilometri. Oppure se stai scendendo dal Montana verso il Wyoming, percorri sempre la I-90 questa volta in direzione Sud. Tieni conto che la distanza tra Sheridan e Billings in Montana è di 207 chilometri.

Cosa vedere nei dintorni

Sheridan merita di essere una tappa del tuo on the road tra Wyoming e Montana, se poi il tuo viaggio prosegue in direzione del Montana ti consiglio una tappa per visitare la cittadina di Lovell e lo spettacolare Bighorn Canyon, a circa 2 ore e mezza di strada da Sheridan. Se invece sei diretto verso est allora non perderti Buffalo e Gilette.

4 commenti
    • Mila
      Mila dice:

      Grazie di ❤️, ne siamo davvero felici! Guarda a ovest … anzi come dicono gli Americani Go West!
      E non perderti una tappa allo Sheridan Inn che è davvero ricco di storia e curiosità in perfetto stile western.

      Rispondi
  1. Ester
    Ester dice:

    Non sono amante dell’America ma il vostro entusiasmo e questo articolo mi hanno messo curiosità e voglia di visitare questi posti a me sconosciuti. Bravi!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *