sheridan wyoming main street

Sheridan in Wyoming: cosa vedere in mezza giornata

In un on the road nel Great American West una tappa obbligata è Sheridan in Wyoming. Se infatti sei alla ricerca di una tipica atmosfera del Far West, Sheridan è proprio un posto a cui dedicare una visita di mezza giornata. Nella Goose Creek Valley nel nord del Wyoming al confine con lo stato del Montana potrai sentirti catapultato nella Frontiera americana, tra bar, caffetterie e antichi edifici dell’Ottocento. Senza contare che poi Sheridan fa da sfondo dal 1931 ai Rodei più famosi d’America. Allora continua a leggere questo articolo per scoprire cosa vedere a Sheridan in Wyoming in mezza giornata.

Sheridan in Wyoming: 5 cose da vedere in mezza giornata

Se sei pronto ad entrare nel West, percorri la Main Street di Sheridan con la mappa alla mano, perché quasi ogni edificio ha una storia da raccontare. Infatti di questi ben 70 sono inseriti nel Registro Nazionale dei luoghi storici, senza contare poi i murales e le installazioni che ad ogni angolo parlano del passato di Sheridan e dei suoi pionieri. Qui ti segnalo 5 cose da non perdere a Sheridan in mezza giornata assolutamente, tutte affacciate nella Main street o nelle sue vicinanze.

  • Main street in Downtown
  • Sheridan Inn Hotel
  • La street art
  • WYO theatre
  • The mint bar

Main Street e il suo stile western

Il centro storico di Sheridan si affaccia quasi interamente sulla sua Main Street, basta quindi percorrerla a piedi, per poter ammirare gli edifici che hanno fatto la storia di questa piccola cittadina del West. Anche l’architettura delle costruzioni richiama il tipico stile western, che mescolato a quello classico, ha dato forma ad uno stile definito “Plains Style”.

Sheridan Inn Hotel

Lo Sheridan Inn Hotel è proprio una delle cose da vedere a Sheridan in Wyoming in una tappa di mezza giornata. L’hotel aprì i battenti nel 1892 in prossimità della ferrovia e grazie anche ai 25.000 dollari finanziati dalla Burlington Missouri Railroad e Sheridan Land. Sai qual è stato uno degli ospiti più famosi? Nientemeno che la leggenda del west: William F. Buffalo Bill Cody. Infatti dal 1894 al 1902 non solo Buffalo Bill visse in questo hotel, ma organizzò le audizioni per il suo famoso spettacolo itinerante, il Wild West Show, direttamente sotto il portico dello Sheridan Inn.

sheridan inn hotel wyoming
Lo Sheridan Inn Hotel

La street art lungo il downtown di Sheridan

La Main Street di Sheridan con la sua Grinnel Plaza si è arricchita a partire dalla fine degli anni ’90 di oltre 100 opere d’arte in bronzo. E allora passeggiando per le strade potrai imbatterti nella statue di bronzo dei primi pionieri, piuttosto che in quelle dei nativi americani. Anche le gallerie d’arte e i musei sono fioriti negli anni a Sheridan, ma dato che l’arte deve essere un patrimonio fruibile da tutti, allora guardati intorno e vai alla scoperta della street art che racconta, come un libro a cielo aperto, la storia di questa cittadina e la storia del West. Se vuoi approfondire l’argomento leggi il mio articolo sulla street art di Sheridan.

Il WYO Theatre: il teatro per la gente del West

La facciata che si vede oggi in uno stile un po’ futuristico è frutto della ristrutturazione del 1941. Anno in cui il teatro ricevette un nuovo battesimo con il nome di WYO Theatre, che porta ancora oggi. Ma il teatro esisteva già dal 1923, quando venne inaugurato con il nome di Lotus Theatre.

Nel 1929 arrivò il cinema parlato e così spettatori da tutto il Nord del Wyoming invasero Sheridan per assistere a questa rivoluzionaria novità. La vocazione cowboy di Sheridan trasformò poi la cittadina nella mecca del dude ranching e così nel 1935 il Teatro cambiò il nome in “The Western Theater for Western People” che più o meno suona così “Il teatro del west per la gente del West”. Le pareti del WYO theatre si popolarono di murales con scene western, per non parlare poi dei trofei di bufali. Se ne hai occasione assisti ad uno spettacolo, dato che il teatro oggi è attivo più che mai. L’edificio in mattoni rossi che lo affianca è infatti la scuola di teatro di Sheridan.

sheridan in wyoming il wyo theatre
Il WYO theatre di Sheridan e la scuola di teatro

Il Mint bar: dove bere una birra in perfetto stile western

Che cosa ci può essere di più caratteristico in una città del West se non il suo bar. Il Mint vide la luce nel 1907 e da allora la parola d’ordine a Sheridan è “Meet you at the Mint”, ci vediamo al Mint. Nemmeno con il Proibizionismo chiuse i battenti, infatti uno “Speakeasy” sul retro continuò ad esistere e a permettere alla gente di incontrarsi al Mint. Quello di oggi è il frutto della ristrutturazione del locale negli anni ’40.

sheridan in wyoming the mint bar
Il leggendario Mint bar di Sheridan

Sheridan in Wyoming: un po’ di storia

Immagina un’immensa valle verde lungo il corso del fiume Tongue abitata dagli indiani Crow. Le tribù dei Lakota e dei Cheyenne che vivono padroni di queste praterie. Immagina poi il generale Crook combattere contro i nativi e costringerli nel 1876 ad essere confinati dentro le riserve. È da questi eventi violenti che trae le sue origini la cittadina di Sheridan. Nel 1882 infatti fu un certo John D. Loucks, un veterano della guerra civile, a fondare la nuova città, battezzandola con il nome del Generale Sheridan, al cui servizio aveva combattuto. Due anni dopo Loucks diventerà il primo sindaco della città di Sheridan.

La stella di Sheridan comincia a brillare

Ma da quel momento in poi la stella di Sheridan era destinata a brillare ancora per molti lustri. Infatti in meno di un decennio comparve all’orizzonte il primo treno della Burlington & Missouri Railroad che modificò la vita degli abitanti della cittadina, permettendo loro cospicui affari. Come se questo non bastasse, la scoperta di tre miniere di carbone nelle vicinanze coinvolse Sheridan in un vero e proprio boom economico fino al 1920.

Sheridan si popolò di bar, sale da biliardo e bordelli, tutti concentrati lungo la Main Street e attirò gente in cerca di fortuna dall’Europa e dall’Asia, diventando così un centro cosmopolita. Con il Proibizionismo l’alcool continuò a scorrere a fiumi e molti fecero affari d’oro con il contrabbando, la prostituzione e il gioco d’azzardo.

Sheridan attraversò poi anni difficili dal punto di vista economico fino a quando scoprì la sua vocazione turistica, diventando meta degli amanti dei rodei e della storia del west

Sheridan in Wyoming: come arrivare

La cittadina di Sheridan è la capitale dell’omonima contea e si trova a nella parte settentrionale del Wyoming. Basta percorrere la I-90 in direzione Nord se si viene da Casper o dalla capitale del Wyoming Cheyenne, dalla quale dista poco più di 500 chilometri. Oppure se stai scendendo dal Montana verso il Wyoming, percorri sempre la I-90 questa volta in direzione Sud. Tieni conto che la distanza tra Sheridan e Billings in Montana è di 207 chilometri.

Cosa vedere nei dintorni di Sheridan

 Sheridan merita di essere una tappa del tuo on the road tra Wyoming e Montana, se poi decidi di fermarti per almeno una notte ti consiglio di esplorare la Bighorn National Forest e le cittadine di Buffalo e Gilette.

2 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *